Castello di Padernello2019-02-22T17:06:52+00:00

Castello di Padernello

Nel cuore della campagna tra fascino longobardo e leggende antiche

Immerso nella campagna bresciana, a Bagnolo Mella, il B&B Le Rondini si trova in un punto strategico che consente di raggiungere la città di Brescia e rilevanti località nei dintorni.

castello di padernello
castello di padernello

Una vacanza in campagna infatti non rappresenta solo l’occasione per una totale immersione nella natura e nella vita rurale, ma è anche il pretesto per partire alla scoperta di un patrimonio culturale straordinario. Meta davvero imperdibile, raggiungibile in auto in meno di trenta minuti dal B&B le Rondini, è il Castello di Padernello, punto d’arrivo ideale per un itinerario turistico di tipo storico-artistico e antropologico e vero baluardo culturale della bassa bresciana.

Il castello era una villa fortificata eretta alla fine del XIV sec. dal nobile Bernardino Martinengo.

La storia del recupero di questo importante maniero è estremamente affascinante e si deve alla passione e alla buona volontà di donne e uomini, Gli Amici del Castello, che con un’importante operazione pubblico-privata hanno portato il Castello a nuova vita.

castello di padernello

Dopo le prime fortificazioni, il maniero subì importanti modifiche e durante il Settecento venne trasformato in villa signorile, assumendo la forma che è possibile ammirare oggi. Tuttavia nel 1965 il Castello venne abbandonato dell’ultimo suo abitante, il Conte Filippo MolinUgoni Salvadego.

L’edificio cadde in in rovina finché, negli anni Ottanta, gli Amici del Castello restaurarono l’antica posteria, ora divenuta una rinomata osteria, l’Aquila Rossa, e poi da lì, a seguito di altri eventi nefasti, come il crollo del tetto, si adoperarono per il recupero dell’edificio.

Esempio virtuoso della collaborazione tra pubblico e privato, realtà attenta all’economia circolare, location unica e incredibilmente suggestiva per eventi di grande rilevanza per il territorio, il Castello custodisce un mistero, svelato solo in parte dalla leggenda della Dama Bianca: si narra che Biancamaria Martinengo ritorni ogni dieci anni, la notte della sua morte, il 20 di luglio, e appaia sullo scalone d’onore del Castello, vestita di bianco e con in mano un libro dorato aperto, contenente il suo segreto.

Info e prenotazioni

Te. +39 030 9408766 in orario d’ufficio
info@castellodipadernello.it

https://www.castellodipadernello.it

https://www.facebook.com/castellodipadernello

Dal martedì al venerdì 9.00 – 12.00 / 14.30 – 17.30
sabato 14.30 – 17.30
domenica 14.30 – 18.30
Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura.

castello di padernello

Non resta che visitare il Castello e partecipare alle coinvolgenti iniziative promosse dalla Fondazione Ente Castello di Padernello come visite guidate, mostre, laboratori didattici e visite enogastronomiche.

Percorsi  Ciclabili